fbpx

Siamo sempre più attenti a ciò che mangiamo, alla continua ricerca di una vita “green”, eppure, spesso sottovalutiamo i
rischi associati all’inquinamento indoor: uno dei primissimi fattori di morte e malattia.

Una minaccia subdola che si insinua anche nei luoghi che crediamo più sicuri.

Spesso non ci pensiamo, ma l’aria che respiriamo all’interno degli ambienti chiusi dove trascorriamo oltre il 90% della nostra vita, è mediamente 5 volte più inquinata di quella esterna.

Ciò è dovuto al fatto che l’aria presente all’interno degli edifici contiene le stesse sostanze che ammorbano l’aria cittadina, alle quali però si aggiunge un variegato esercito composto da virus, batteri, parassiti

E da centinaia di molecole nocive sprigionate da prodotti per la pulizia, disinfettanti, deodoranti, candele profumate, ma anche da mobili, tappeti, tendaggi, pitture, materiali da costruzione

Come se tutto questo non fosse abbastanza, i sistemi di climatizzazione non fanno altro che intensificare il problema.

Una minaccia che da decenni si cerca di neutralizzare, con scarso successo, mediante l’uso di purificatori d’aria con filtri, ionizzatori, ozonizzatori

Vecchie tecnologie, spesso esse stesse parte integrante del problema.

Desideri vivere in ambienti eco-attivi, capaci di mantenersi costante salubri, sicuri e microbiologicamente puliti?

Scopri Oxygen, la rivoluzionaria tecnologia green che purifica l’aria, sanifica le superfici ed elimina gli odori indesiderati.

H 24, 365 giorni all’anno, senza necessità di manodopera e manutenzione.

Oxygen: tutta l’aria che vorresti respirare